mar 16, 2022 - minuto di letturaminuti di lettura

Come i dentisti possono guidare il cambiamento comportamentale nei pazienti

Il vecchio detto "il successo genera successo" vale sia per l'odontoiatra che per il paziente. Le cure odontoiatriche che includono miglioramenti positivi mirati nell'assistenza sanitaria orale domiciliare dei pazienti creano il beneficio di una migliore salute generale.

Argomento

Le cure odontoiatriche che includono miglioramenti mirati e positivi nella cura della salute orale a casa dei vostri pazienti creano il vantaggio di una maggiore salute generale. Per voi, dentisti, è importante che le strategie di cambiamento comportamentale siano vincenti per tutti. La ricerca e la scienza che hanno portato enormi cambiamenti tecnologici alle procedure odontoiatriche hanno preparato i dentisti alla crescente enfasi sulla prevenzione.

Un aspetto importante nella prevenzione delle due principali malattie orali - carie dentale e malattia parodontale - è il controllo efficace della placca. Ovviamente, ciò richiede anche un'efficace igiene orale autonoma da parte dei pazienti. Purtroppo, rispetto alla semplicità teorica della maggior parte delle strategie preventive, la loro applicazione pratica è spesso difficile e non sempre ha successo. Una delle sfide più grandi è la modifica del comportamento umano. Gli studi sui vari aspetti della modificazione delle abitudini possono illuminare i dentisti a motivare i loro pazienti ad adottare pratiche di cura domestica che aiutino a prevenire le malattie orali e sistemiche. Per raggiungere questo obiettivo è necessario sapere come creare un cambiamento comportamentale negli altri.

Conosci le tue sfide

Raramente i dentisti eseguono interventi in situazioni ideali; le sfide sono comuni. La lingua iperattiva, l'eccesso di saliva, l'anestesia inadeguata e l'apertura limitata sono barriere familiari da superare per offrire un trattamento dentale eccellente. Anche il cambiamento del comportamento del paziente in materia di igiene orale deve affrontare sfide formidabili. Gli esperti di cambiamento comportamentale sottolineano l'importanza di comprendere questi fattori che ostacolano il successo del cambiamento.

Le barriere comuni che i dentisti affrontano nel motivare i pazienti ad adottare sane abitudini di igiene orale includono:

  • Impazienza. La maggior parte dei cambiamenti comportamentali non avviene istantaneamente, ma gradualmente. La mancanza di gratificazione immediata può ostacolare sia il dentista che il paziente. Il dentista potrebbe aspettarsi che il paziente agisca immediatamente in base alle istruzioni di igiene orale. Il paziente si aspetta che il sanguinamento delle gengive si risolva non appena inizia la nuova routine. Ma i risultati del cambiamento di comportamento richiedono pazienza da parte di entrambi.
  • Atteggiamento. Avete tutte le informazioni di cui il paziente ha bisogno per avere denti e gengive sani. Purtroppo, l'atteggiamento della famiglia e degli amici del paziente può rappresentare un forte ostacolo alla creazione di abitudini sane, ma può anche essere un alleato fondamentale per ottenere un cambiamento. Per i pazienti che sono influenzati da chi li circonda, la famiglia e gli amici come "partner nel crimine" possono essere la spinta di cui hanno bisogno per abbracciare nuove abitudini. Prendete in considerazione la possibilità di affrontarli come parte del vostro piano.
  • Paura. Il contesto in cui si cerca di influenzare il comportamento di un paziente crea ansia in alcune persone. Adottare le misure necessarie per mitigare questa paura può aiutare il paziente a ottenere la fiducia necessaria per apportare cambiamenti positivi. Prendete in considerazione la possibilità di discutere i passi successivi alla reception mentre si conclude l'appuntamento, piuttosto che mentre il paziente è reclinato sulla poltrona odontoiatrica. Parlate sempre con empatia e all'altezza degli occhi del paziente.

Conosci il tuo paziente

Identifica il profilo del tuo paziente

Esistono due modalità di controllo cognitivo: proattiva e reattiva. Si tratta del processo con cui una persona elabora le informazioni e avvia un'azione al servizio di un obiettivo mentale o comportamentale. Una persona proattiva è motivata dall'avere un obiettivo specifico, mentre una persona reattiva è più motivata se la sua famiglia e/o i suoi amici aderiscono e sostengono il nuovo protocollo. Per avere maggior successo nel motivare il paziente ad adottare e mantenere nuove abitudini, è utile sapere che tipo di persona è. Durante un recente webinar organizzato da SUNSTAR, il Prof. Newton, uno dei maggiori esperti nel campo del cambiamento comportamentale, ha proposto un altro modo per tracciare il profilo del paziente. Egli è solito classificare le persone come empatiche e come risolutrici di problemi. Se questo può essere applicato per identificare la vostra personalità come professionisti del settore odontoiatrico, certamente si applica anche al paziente che avete di fronte. È una persona che cerca empatia? Oppure vuole una soluzione, senza ulteriori indugi? Conoscere e profilare il paziente è davvero il primo passo fondamentale per modificare il comportamento.

Crea un ambiente confortevole, rispettoso e di supporto

La modifica del comportamento del paziente inizia nel momento in cui ci si incontra. Un saluto caloroso all'altezza degli occhi non richiede tempo per i vostri impegni. Tuttavia, questa semplice azione dimostra rispetto, coinvolge rapidamente il paziente, inizia a costruire un rapporto, stabilisce la fiducia e contribuisce a creare una relazione che vi permette di influenzare un cambiamento positivo nella sua vita.

La creazione di questo ambiente confortevole ha diversi effetti sul tuo rapporto con il paziente.

  • Il paziente ha un senso di uguaglianza tra il paziente e il dentista.
  • Il paziente ha un senso di controllo e fiducia.
  • Il paziente inizia a capire che hanno un ruolo nella loro salute orale.
  • Questo ha il potenziale per innescare la motivazione intrinseca necessaria per produrre abitudini come la pulizia interdentale.

All'interno di questo ambiente confortevole, ora puoi dimostrare una sincera preoccupazione e interesse per il tuo paziente come persona. Li aiuti a vedersi come esperti nella propria salute orale. Quando iniziano a prendere possesso della loro salute orale, anche se leggermente, hai la loro attenzione a trasferire loro utili informazioni sull'igiene orale.

Conosci il tuo messaggio

Nel momento in cui inizi la tua valutazione clinica, inizi a trasmettere il tuo messaggio al tuo paziente. In base alla tua interazione finora e ai tuoi risultati clinici, decidi come iniziare la tua discussione su:

  • L'importanza dello spazzolino da denti e della pulizia interdentale.
  • La relazione tra salute orale e salute sistemica.
  • Le abitudini necessarie per un'igiene orale ottimale.


Ciò che potrebbe non essere evidente è quanto sia preparato il paziente a ricevere il tuo messaggio. Il modello transteoretico (TTM) del cambiamento del comportamento può aiutarti a personalizzare il tuo messaggio in modo che corrisponda alla prontezza del paziente in modo più preciso per l'adozione di sane abitudini di igiene orale.

Le fasi di cambiamento del TTM sono:

  1. Precontemplazione: Il paziente non è pronto e potrebbe non essere consapevole della sua necessità di cambiare.

SUGGERIMENTI: Incoraggia il tuo paziente a rivalutire le sue abitudini attuali e ad impegnarsi prima nell'auto-esplorazione (piuttosto che nell'azione immediata). Spiega loro, in modo personalizzato, i rischi di continuare il loro comportamento attuale. Ad esempio, se non praticano una buona igiene orale a casa, potrebbero richiedere trattamenti dentali più invasivi per affrontare cavità e altri problemi.

  1. Contemplazione: Il paziente sta pensando di cambiare ed è più consapevole dei benefici del cambiamento.

SUGGERIMENTI: Incoraggia il tuo paziente a valutare i pro e i contro di apportare un cambiamento comportamentale nelle loro pratiche di igiene orale. Identificare e promuovere risultati positivi, come sentirsi più fiducia in se stessi a causa di una bocca sana, avere una migliore salute generale in età avanzata ed essere meno timorosi delle visite dentistiche.

  1. Preparazione: Il paziente sta pianificando di cambiare e sta facendo piccoli passi verso l'azione.

SUGGERIMENTI: Aiutare il paziente a identificare e superare gli ostacoli al cambiamento. Identifica le persone che possono supportarli. Assicurati che abbiano le competenze per apportare cambiamenti comportamentali. Incoraggiali a fare piccoli passi iniziali.

  1. Azione: Il paziente sta cambiando abitudini. Insegnare le corrette tecniche di igiene orale è importante durante questa fase.

SUGGERIMENTI: Ristrutturare i segnali (segnali che hanno significato per la persona) e il supporto sociale (assistenza da parte degli altri) per rafforzare i messaggi positivi per la salute orale. Rafforza l'autoefficacia del tuo paziente (il loro giudizio su quanto bene possono far fronte a una situazione in base alle loro capacità e circostanze). Combatti qualsiasi sentimento di perdita e ricorda loro i benefici a lungo termine.

  1. Manutenzione: Il paziente sta ottenendo risultati con una nuova routine e sta valutando come prevenire le ricadute.

SUGGERIMENTI: Incoraggiali a trovare ulteriore supporto. Indica le ricompense interne (risultati fisici e mentali del comportamento modificato). Ciò potrebbe includere avere un sorriso più luminoso, sentirsi più sicuri con gli altri, dormire meglio a causa della mancanza di disagio ed essere in una migliore salute generale.
Discuti di come possono evitare di ricadere nelle vecchie abitudini, come scrivere note a se stessi come promemoria quotidiani per lavarsi e usare il filo interdentale. Insegna loro come affrontare i "trigger". Nel caso dell'igiene orale, un trigger può essere snack al lavoro e la soluzione potrebbe essere quella di portare con sé uno spazzolino da denti per una rapida pulizia durante il giorno.

Puoi comunicare in modo più efficace il tuo messaggio di spazzolatura due volte al giorno e pulizia interdentalmente quotidiana combinando il TTM con un altro modello, il Health Belief Model. Far agire il paziente in base alle informazioni fornite dipende dal fatto che:

  • Il paziente ritiene che una condizione di salute negativa possa essere evitata.
  • Il paziente si aspetta che un'azione raccomandata si traduca nell'evitare la malattia.
  • Il paziente è convinto che sia possibile riuscire ad agire.

Questi due modelli sono correlati e possono aiutarti a consegnare il tuo messaggio di salute orale in modo chiaro, tempestivo ed efficace. Tieni presente che il tuo messaggio dovrà essere "personalizzato" per individui proattivi e reattivi.

Esistono molte tecniche per aiutarti a trasmettere il tuo messaggio in modo più efficace. Vedi " Perché forti capacità comunicative sono essenziali per i professionisti dentali di oggi" per suggerimenti utili su come comunicare con successo con i tuoi pazienti.

Conosci il tuo piano

Con l'aumentare della consapevolezza dei dentisti sul legame tra salute orale e gravi problemi medici, aumenta anche la comprensione dell'urgente necessità di un cambiamento da parte dei pazienti. Ciò richiede che gli odontoiatri passino dal concentrarsi sul trattamento ad allenare i pazienti a migliorare le loro abitudini di igiene orale.

Ciò include la creazione di un rapporto, la comunicazione di un messaggio preciso sulla salute orale e l'assistenza ai pazienti nella scelta dei prodotti giusti per migliorare la loro salute orale.

Per ulteriore aiuto su come aiutare i tuoi pazienti a migliorare la loro igiene orale e la salute generale, contatta SUNSTAR GUM®.