Attualmente sei su:

G.U.M Italia

Per trovare un rivenditore, seleziona il Paese e la lingua. Verrai reindirizzato al sito del tuo Paese.

  • Internazionale
  • Italia
  • Paesi Bassi
  • Francia
  • Spagna
  • Svezia
  • Polonia

Malattie gengivali e diabete

Il diabete è una condizione sistemica che ha forti correlazioni anche con la malattia parodontale, oltre alle note influenze su patologie cardiache, ipertensione e parti pretermine.

Elegante signora in un campo

"La connessione tra salute orale e salute sistemica è bidirezionale, le malattie sistemiche, in particolare i disordini metabolici, influenzano la salute orale, allo stesso modo sembra che la salute orale possa influire sulla salute sistemica". 

(Diabetes Mellitus: Considerations for Dentistry
Srividya Kidambi and Shailendra B. Patel J Am Dent Assoc 2008;139;8S-18S)

La connessione tra diabete e malattia parodontale sta diventando più comprensibile grazie ai progressi nella ricerca clinica. Come malattia cronica, il diabete è comune nella maggior parte delle popolazioni in tutto il mondo, pertanto è normale che i dentisti abbiano pazienti affetti da questa patologia.

Prove scientifiche

È ormai ampiamente riconosciuto che i diabetici debbano effettuare un'attenta gestione della propria salute orale, pertanto gli odontoiatri sono incoraggiati a svolgere un ruolo maggiormente proattivo nell'identificazione dei potenziali rischi che queste patologie creano nei singoli casi. Alcune delle più recenti ricerche hanno evidenziato quanto segue:

  • In passato si pensava che i pazienti diabetici tendessero a manifestare un'alta incidenza e un'elevata gravità della parodontite. Recenti studi dimostrano che è vero il contrario: tra i pazienti con parodontite si evidenzia un'elevata possibilità di sviluppare il diabete
  • Secondo la Federazione Europea di Parodontologia (EFP, European Federation for Periodontology), la parodontite grave influisce negativamente sul livello glicemico sia nei pazienti diabetici, sia nei pre-diabetici
  • In funzione della gravità della propria malattia parodontale, i pazienti diabetici hanno maggiori probabilità di sviluppare complicanze con il diabete
  • Prove emergenti indicano un aumento del rischio di insorgenza di diabete nei pazienti con parodontite grave

Cosa possono fare gli odontoiatri?

La Federazione Europea di Parodontologia (EFP, European Federation of Periodontology) ha elaborato le linee guida per i professionisti della salute orale nella gestione delle malattie parodontali in relazione alle condizioni sistemiche. I consigli di questa Federazione riguardo al diabete e al ruolo dell'odontoiatra sono riassunti qui:

Utilizziamo i cookie per essere certi di offrirti la migliore esperienza sul nostro sito Web. A tale scopo, ricordiamo e memorizziamo le informazioni su come lo utilizzi. Questa operazione viene eseguita utilizzando semplici file di testo chiamati cookie che risiedono sul tuo computer. Chiudendo questo messaggio o navigando a una pagina diversa all'interno di questo sito Web, accetti i nostri cookie su questo dispositivo in conformità con la nostra politica sui cookie a meno che non li abbia disabilitati.

Per saperne di più